logo Voci di Cortina
Cassa Rurale Cortina Cooperativa Cortina


CONCERTO DI PRIMAVERA Lirico-Sacro in Basilica minore di Cortina

Verranno eseguite opere di Bach, Mozart, Mendelssohn, Piazzolla e altri, con Oda Zoe Hochscheid, mezzosoprano, e Ai Yoshida & Alex Gai, organo Sabato 25 Maggio 2019, ore 21

L’Associazione culturale “Le Muse e le Dolomiti”, punto di riferimento per la musica classica nel territorio dolomitico, organizza un concerto lirico-sacro intitolato “Concerto di primavera” presso la Basilica Minore di Cortina d’Ampezzo in data 25 maggio 2019. In programma opera di Bach, Mozart, Mendelssohn, Piazzolla e altri.

Il programma

Partendo dal brillante e virtuoso “Laudamus Te”, tratta dalla Messa in do minore KV427 di W.A. Mozart, con questo concerto si desidera coinvolgere il pubblico in una serie di brani a volte maestosi a volte intimi, che corrono dall’epoca Barocca e Classica, attraverso il Belcanto Italiano, al Romanticismo. Da Bach, Mozart, Mendelssohn si arriva anche fino al Contemporaneo con l’emozionante Avé Maria di Astor Piazzolla. Un programma ricco, vario e internazionale.

Un’ occasione per valorizzare artisticamente l’organo “Mauracher” presente nella Basilica, che sarà suonato dall’affermato “Organ Duo” Ai Yoshida & Alex Gai, anche a “quattro mani e piedi”. Ai Yoshida accompagna il mezzosoprano Oda Zoe Hochscheid, cantante attiva a livello internazionale, con la quale forma da tempo una brillante coppia artistica.

Gli artisti

Oda Zoe Hochscheid, mezzosoprano, ha debuttato diversi ruoli, tra i quali “Rosina” nel Barbiere di Siviglia di Rossini, e ha un’ampia esperienza nel repertorio sinfonico-sacro e nella musica da camera. E’ co-fondatrice del Progetto “Le Muse e le Dolomiti” e Presidente dell’Associazione stessa. Oda, cittadina olandese, è residente a Falcade dal 2013.

Ai Yoshida, organista / cembalista giapponese, vive e lavora da tempo in Italia, a Tesero in Val di Fiemme, e svolge la sua attività concertistica in tutta l’Europa e nel Giappone. Dal 2016 ricopre l'incarico di Vice Presidente dell’Associazione.
Alex Gai è organista presso la Chiesa Parrocchiale di Tesero e organaro presso la Ditta organaria “Andrea Zeni”. Con la moglie Ai Yoshida suona concerti in Europa e Giappone.

L’Associazione  “Le Muse e le Dolomiti”

“Le Muse e le Dolomiti” è un’associazione culturale senza scopo di lucro con sede a Falcade, che ha come proprio fine quello di “valorizzare, attraverso la cultura e la formazione artistica, il territorio delle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO”. L’Associazione punta sulla qualità più alta, perché detto territorio se lo merita.
Fin dal suo lancio nel 2013, il progetto ha realizzato sei stagioni estive con oltre 50 eventi tra l’Agordino, il Trentino, l’Alto Adige, Cortina d’Ampezzo e Alleghe, e ha portato in Val del Biois per la Masterclass di Canto Lirico più di 100 artisti/e internazionali, provenienti da sei differenti nazioni.

Questo concerto a Cortina è il quarto appuntamento a Cortina dell’associazione (in precedenza furono realizzati lo Stabat Mater di Pergolesi (2015), lo spettacolo “World Tour” con il Coro di Voci Bianche di Amsterdam (2016) e il Concerto lirico-sacro “Laudamus Te” (2016). La data “fuori stagione” dell’evento proposto è una scelta voluta. L’esperienza degli ultimi anni ha dimostrato che molte persone "in stagione" non hanno il tempo fisico per partecipare ad eventi culturali; per questo motivo, Le Muse e le Dolomiti ha incominciato di organizzare, oltre alla rassegna estiva, concerti anche in periodi meno turistici, consentendo non solo a “chi è di passaggio”, ma anche ai residenti appassionati di sentire concerti di livello. Perché "valorizzare il territorio" vuole dire anche: valorizzare le persone che rendono tale territorio vivo.

23/05/2019 - Redazione


COLLEGAMENTI

Cultura, editoria, storia

Tutti gli articoli di questa categoria

Voci di Cortina